Avventura a Lieto fine per Laika


USSEGLIO Una giovane golden retriever dispersa , ritrovata grazie alla tenacia del suo padrone

È finita nel migliore dei modi l’avventura di Laika che si era persa sui monti innevati. È tornata a casa

 

  1.  

brutta avventura per una Golden retriever che si è smarrita in montagna 4d è stata per tre giorni  al freddo e al gelo, in mezzo alla neve, e incastrata tra due rocce in prossimità di un crepaccio,

Laika è salva. La giovane golden retriever è stata individuata dal suo padrone, che non ha mai perso la speranza di trovarla viva, ed è stata recuperata dagli elicotteristi dei vigili del fuoco.

Laika e il suo proprietario avevano intrapreso una  camminata in una località  sopra Usseglio, nella valle di Viù. «C’era anche mia moglie – ha raccontato il padrone di Laika -, la giornata era splendida e il cane che vive con noi in appartamento a Torino correva felice come non aveva mai fatto».

Tutto è filato liscio fin dopo pranzo: «Laika ha visto in lontananza alcuni caprioli e ha cominciato a seguirli. Non è più tornata, si è persa» iniziano le ricerche  domenica, lunedì, martedì e mercoledì lui scruta la montagna    con un binocolo. «Ho raggiuo – ha raccontato – una zona che mi consentiva di avere una buona visuale. Col cannocchiale ho scrutato ogni anfratto. La chiamavo ripetutamente, ma nulla.

La disperazione   e il ritrovamento

Stavo quasi per disperare. Ieri mattina, poco dopo le dieci, ho sentito i suoi latrati, non è stato facile individuarla. L’ho vista, incastrata tra due rocce. Laika non poteva liberarsi e se lo avesse fatto sarebbe caduta in un burrone, Allora ho chiamato i vigili del fuoco». In poco tempo l’elicottero ha raggiunto il luogo indicato ed è atterrato.

I ragazzi del soccorso sono stati molto bravi a liberare Laika che ha ringraziato come un golden sa fare ora è ritornata a casa fra le coccole della sua famiglia.

Laika e il suo padrone ricorderanno per sempre quest’avventura.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.